Interessi sessuali e sociali delle donne attraverso il ciclo mestruale: i ruoli di sonno, dolore e ormoni
Anche se la ricerca suggerisce che il comportamento socio-sessuale cambi in concomitanza con il ciclo mestruale, diversi fattori potenziali sono raramente presi in considerazione. Questo studio si concentra sugli effetti del cambiamento delle concentrazioni di ormoni su disagi fisici, sonno, esercizio fisico e interesse socio-sessuale in giovani donne sane.

Sono stati misurati i valori ormonali (deidroepiandrosterone solfato-DHEAS, progesterone, cortisolo, testosterone, estradiolo ed estriolo) e le variabili socio-sessuali di 20 donne facenti uso di contraccettivi orali (gruppo OC) e di 20 che non li utilizzano (gruppo di controllo). Gli esiti sono stati adattati con questionari sui sintomi mestruali, l'attività fisica e le relazioni interpersonali.

Il test è stato sottoposto durante le mestruazioni (T1), a metà ciclo (T2), e durante la fase luteale (T3). I cambiamenti nel comportamento sono sempre stati valutati. Inoltre, sono state determinate le correlazioni tra ormoni e le caratteristiche socio-comportamentali.

Dai test si è potuto notare che il disagio fisico e i disturbi del sonno hanno un picco per entrambi i gruppi durante le mestruazioni. L’esercizio fisico e gli interessi socio-sessuali in generale non cambiano nel corso del ciclo mestruale. Tuttavia, sono stati notati dei lievi aumenti a metà ciclo per quanto riguarda  l'attrazione fisica nel gruppo di controllo, mentre il gruppo OC ha mostrato un maggiore interesse socio-sessuale in tutte le fasi.

Le associazioni con gli ormoni differivano per gruppo e per fase del ciclo. Gli estrogeni sono stati correlati con le variabili socio-sessuali e fisiche sia durante le mestruazioni sia a metà ciclo, che durante la fase luteale nel gruppo di controllo; progesterone, cortisolo e DHEAS sono stati associati più strettamente a queste variabili nel gruppo OC.
I dati di questo studio non mostrano cambiamenti in tutto il ciclo per quanto riguarda gli  interessi socio-sessuali tra le donne in età riproduttiva, ma una maggiore attrazione sociale e fisica nel gruppo facente uso di contraccettivi orali.

FONTE: PubMed