12/11/2012 - Il sesso influenza i geni delle donne e la loro fertilità

Secondo uno studio condotto dai ricercatori britannici della University of East Anglia e pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B, il sesso agisce su funzioni diverse dell’organismo femminile influenzando e attivando geni molto diversi tra loro.

In particolare, il sesso può innescare importanti risposte nelle donne, controllando e modulando le informazioni genetiche che riguardano la fertilità, il sistema immunitario, la libido, l'appetito e il sonno.

Sembra che il responsabile sia proprio una proteina presente nel liquido seminale maschile, che, rilasciato nel corpo femminile durante l’accoppiamento, modifica e influenza non solo il sistema riproduttivo ma anche altre funzioni fisiologiche quali ad esempio l'appetito, il sonno, il bilancio idrico.
Questo fenomeno, secondo i ricercatori, è comune in molti animali.

Come afferma la coordinatrice della ricerca, Tracey Chapman, “gli effetti di una enigmatica proteina presente nel liquido seminale, conosciuta come peptide sessuale, condizionano l'espressione di molti geni nelle femmine, con conseguenze sullo sviluppo delle uova, la formazione dell'embrione, il sistema immunitario, l'appetito, il sonno, il bilancio idrico e il desiderio sessuale”.

FONTE: Ansa