23/01/2014 - Dopo PMA una donna su tre ha avuto gravidanza naturale

Secondo uno studio dell'Università Monash di Melbourne, condotto su 236 donne che hanno partorito con fecondazione in vitro o altri trattamenti di riproduzione assistita, dal 33 al 46% ha concepito un secondo figlio per via naturale entro due anni dalla prima nascita.

Inoltre, dallo studio è emerso che le donne a cui era stata diagnosticata una infertilità “inspiegata” avevano più del doppio delle possibilità di rimanere incinta naturalmente per il secondo figlio rispetto a quelle con una infertilità specifica.

Infatti, la ricercatrice Karen Wynter, a capo dello studio, ipotizza che queste donne soffrissero di endometriosi non diagnosticata e quindi avevano difficoltà a concepire perché la condizione ostacola la fecondità, mentre i suoi sintomi tendono ad alleviarsi dopo una gravidanza.

E non è tutto. Le donne che rimanevano incinte naturalmente avevano più probabilità di essere in una relazione da una minore durata. ''Una possibile spiegazione è che avessero rapporti sessuali più frequenti'', aggiunge la Wynter.

Anche il fattore età che gioca un ruolo importante per prima gravidanza è risultato contare meno nella ricerca della seconda.

FONTE: ANSA