Effetti metabolici e ormonali del mio-inositolo nelle donne affette da sindrome dell’ovaio policistico: uno studio clinico in doppio cieco
D. COSTANTINO, G. MINOZZI*, F. MINOZZI*, C. GUARALDI**
Centro Salute della Donna, Ospedale di Ferrara, Ferrara (Italia)
*Génétique et Diversité Animales, Institut National de la Recherche Agronomique/AgroParisTech, F-78352 Jouy en Josas (Francia)
**Reparto di Ostetricia e Ginecologia, Ospedale di Valdagno, Vicenza (Italia)

Lo scopo di questo studio è investigare gli effetti del trattamento con mio-inositolo (un farmaco insulino-sensibilizzante) sull’insulina circolante, la tolleranza al glucosio, l’ovulazione e le concentrazioni sieriche di androgeni nelle donne affette da Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS).

Quarantadue donne affette da PCOS sono state trattate in uno studio clinico in doppio cieco con mio-inositolo in associazione ad acido folico o acido folico da solo come placebo.

Nel gruppo trattato con mio-inositolo il valore del testosterone sierico totale è diminuito da 99,5±7 a 34,8±4,3 ng/dl (gruppo placebo: da 116,8±15 a 109±7,5 ng/dl; P=0,003), mentre il testosterone sierico libero è sceso da 0,85±0,1 a 0,24±0,33 ng/dl (gruppo placebo: da 0,89±0,12 a 0,85±0,13 ng/dl; P=0,01). I livelli di trigliceridi plasmatici sono diminuiti da 195±20 a 95±17 mg/dl (gruppo placebo: da 166±21 a 148±19 mg/dl; P=0,001).

La pressione sanguigna sistolica è scesa da 131±2 a 127±2 mmHg (gruppo placebo: da 128±1 a 130±1 mmHg; P=0,002), mentre quella diastolica da 88±1 a 82±3 mmHg (gruppo placebo: da 86±1 a 90±1 mmHg; P=0,001).

L’area sotto la curva insulinemica dopo la somministrazione orale del glucosio si è ridotta da 8,54±1,149 a 5,535±1,792 μU/ml/min (gruppo placebo: da 8,903±1,276 a 9,1±1,162 μU/ml/min; P=0,03).

L’indice composito di sensibilità insulinica dell’intero organismo (ISIcomp) è aumentato da 2,80±0,35 a 5,05±0,59 mg-2/dl-2 (gruppo placebo: 3,23±0,48 a 2,81±0,54 mg-2/dl-2; P<0,002). 16 donne su 23 del gruppo trattato con mio-inositolo hanno presentato ovulazione (4 su 19 nel gruppo placebo).

Il trattamento di pazienti affette da PCOS con mio-inositolo ha portato alla diminuzione dell’insulina circolante e del testosterone sierico totale, nonché un miglioramento dei fattori metabolici.