L’approccio medico corrente prevede la correzione del sintomo cioè del disturbo accusato dalla paziente.
Sono possibili differenti approcci che hanno lo scopo di migliorare le condizioni che caratterizzano la sindrome:

1. correggere le irregolarità mestruali e proteggere l’endometrio

2. stimolare l’ovulazione per migliorare la fertilità

3. correggere l’ipersecrezione androgenica

4. correggere l’iperinsulinemia e l’insulino-resistenza

L’approccio prevede una corretta valutazione della sindrome sia in funzione dell’età della donna che dell’evoluzione della malattia.