Il ciclo mestruale cioè il sanguinamento che si ripete ciclicamente una volta al mese circa nelle donne fertili è rappresentato dalla perdita del materiale che non serve per la gravidanza.
Questo avviene perché l’ovulo non è stato fecondato e non vi sono più in circolo gli ormoni necessari per poter portare avanti una gravidanza.
Nel caso invece della fecondazione dell’ovulo e successiva gravidanza la mestruazione non avviene, continua la produzione dell’ormone della gravidanza (gonadotropina corionica) che mantiene l’attività dell’endometrio dove si è impiantato l’ovulo fecondato (morula).