L’aumento dell’età materna rappresenta senza dubbio un fattore sfavorevole per la riproduzione sia dal punto di vista endocrino e metabolico e può influenzare la salute del feto. >>
A quale età arriva il primo ciclo mestruale? Non esiste un anno e un mese prestabilito, perché le prime mestruazioni, chiamate dai medici “menarca”, possono comparire in età diverse a seconda dei soggetti. Intanto, l’età del primo ciclo mestruale è influenzata dall’eredità genetica dei genitori. >>
Dopo i 35-40 anni, infatti, le probabilità di ottenere una gravidanza naturalmente e di avere un bambino sano si riducono significativamente: gli ovociti, con il passare del tempo, invecchiano insieme alla donna, perdendo la loro normale capacità riproduttiva. In caso di fecondazione, ciò comporta un aumentato rischio di poliabortività o di anomalie genetiche del feto. Quali sono le possibili strade che si aprono ad una donna che vuole un figlio dopo i 35-40 anni? >>
Negli ultimi decenni in Italia si è assistito ad un progressivo spostamento in avanti dell’età relativa alla prima gravidanza. In particolare, circa il 60% dei parti avviene tra il 30 e i 39 anni, con un’età media al primo parto superiore ai 32. L’età media delle donne che accedono ai trattamenti di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) è invece 36 anni (versus i 33 della UE). E’ un dato di fatto che la fertilità declini con l’avanzare dell’età, a partire dai 30 anni circa. >>
L’ormone anti-mulleriano, o AMH, è una glicoproteina prodotta dalle cellule della parete dei follicoli primari e pre-antrali, cioè di quei follicoli che costituiscono la vera e propria riserva ovarica. >>
I trattamenti per la fertilità in donne over 30 sono molteplici e molto frequenti. In generale, tutti i trattamenti più utilizzati prevedono una iperstimolazione ovarica per moltiplicare gli ovuli prodotti, che con l’avanzare dell’età iniziano a diradarsi, e aumentare così le chance di avere una gravidanza. >>
Il rischio della comparsa di alcuni disturbi e malattie, che possono compromettere la fertilità, come fibromi, problemi alle tube, endometriosi, aumenta con l’età. >>