27/10/2017 - L'età giusta per diventare mamma? Entro i 40 anni secondo un recente sondaggio

In un sondaggio effettuato dall’European Hospital di Roma sull’età ideale per concepire, più di una donna su due afferma che l’età giusta per diventare mamma sia entro i 40 anni, in particolare tra i 35 e i 40 anni. Per il 10% del campione è meglio avere un bambino quando si è over 40 e solo per il 5% l’età ideale è sotto i 30 anni. 

Il sondaggio, a cui hanno risposto 136 donne italiane (tranne una proveniente dal Perù e una dalla Grecia), con età media di 36 anni, riguardava anche gli atteggiamenti nei confronti della genitorialità e la conoscenza dei problemi di infertilità

Nello specifico sono 7 le categorie di questioni indagate: 

  1. caratteristiche sociodemografiche e storia riproduttiva;
  2. le future intenzioni ad avere un figlio; 
  3. l'importanza ad avere un figlio;
  4. presunti comportamenti in caso di infertilità;
  5. circostanze importanti per decidere di avere un figlio; 
  6. cambiamenti di vita, percepiti come positivi o negativi, relativi alla genitorialità;  
  7. le conoscenze riguardo i problemi della fertilità. 

I risultati hanno messo in evidenza come il desiderio di avere un figlio sia presente nella quasi totalità delle donne intervistate e tale desiderio sia anche ritenuto molto importante. Il 55% delle donne lo vorrebbe tra i 35 e i 40 anni, un traguardo nel percorso di maturità anche lavorativa, anche se per gli esperti va in conflitto con l'età migliore per diventare mamma, ovvero sotto i 30 anni. Inoltre, la maggioranza delle donne (l'80%) ritiene che avere un figlio porta trasformazioni e benefici positivi nella vita personale e di coppia ma che comunque limiterà il tempo da dedicare al lavoro e alla carriera. 

Per quel che concerne le conoscenze sull'infertilità - commenta il professor Greco, Direttore del Centro di Medicina e Biologia della Riproduzione, che ha coordinato il sondaggio - il 90% delle intervistate ritiene che l'età più fertile sia tra i 20 ed i 35 anni, con circa il 2% che risponde di non saperlo. È invece importante segnalare che l’80% delle donne non è a conoscenza di quante coppie siano infertili e di quante probabilità di successo, in media, ci siano nel concepire sia naturalmente che con la FIV. 

Fonte Ansa Salute